Conversione tubeless Africa Twin CRF1000L con Bartubeless

Ho riflettuto molto prima di giungere alla decisione di convertire i miei cerchi in tubeless ma le troppe testimonianze lette dai possessori di moto con camere d’aria che hanno forato mi hanno quasi costretto a convertire.
Il grosso difetto delle camere d’aria infatti è che in caso di foratura le gomme si sgonfiano molto rapidamente e potrebbe non esserci il tempo per rallentare.
Insomma, molto pericolose.
Non capirò mai la scelta di Honda di mettere camere d’aria di serie nell’Africa Twin. Mai ci riuscirò considerando il tipo di clientela a cui è rivolta e visto che una misera percentuale (0.5% ?) la porta in quei luoghi remoti dove realmente la camera d’aria è d’obbligo.

Fatta questa premessa ho deciso di rivolgermi a Bartubeless, leader indiscusso del mercato per quanto riguarda questa modifica.
La modifica si può fare su più livelli:
– semplice conversione: 220 € + 50 € di spedizione;
– in aggiunta canale anti-stallonamento davanti, poiché il cerchio di serie non ha il canale anti-stallonamento: 550 € compresa spedizione;
– in aggiunta raggi inox al posteriore: 710 € compresa spedizione.
Io ho optato per la terza opzione, quella da 710 €, perché il CRF1000L 2016 e 2017 è afflitto dal problema ossidazione raggi e anche se Honda li cambia in garanzia avrei in caso di ossidazione comunque dovuto togliere la modifica e quindi ho fatto cambiare i raggi e risolto il problema.

All’anteriore vengono cambiati con il nuovo canale anti-stallonamento, anche qui in Inox.
Per quanto concerne la modifica non mi posso lamentare, nel senso che non ho MAI avuto perdite d’aria, davvero notevole questa modifica.
Unico problema è che essendo stato uno dei primi a far ri-raggiare il posteriore (mantenendo la misura dei raggi originali) è accaduto che due mi si sono rotti ma Bartubeless, MOLTO SERIO E PROFESSIONALE, mi ha ri-raggiato il cerchio montando raggi di diametro maggiore (come gli anteriori del nuovo canale anti-stallonamento) e rifatto il trattamento tubeless.
Queste sono le foto:

Dopo 3 mesi però si sono rotti altri 2 raggi (!!!) e anche in questo caso Bartubeless, in totale garanzia, me li ha cambiati e ricontrollato tutti gli altri.
In effetti uno dei vantaggi di questo sistema di conversione è che i raggi dopo si possono registrare senza problemi.
Ad oggi non ho registrato altre rotture di raggi, sarà mia premura aggiornare questo articolo qualora ci fossero aggiornamenti e ribadisco che sono uno dei primi che ha chiesto anche la raggiatura dietro per cui qualche imprevisto ci stava tutto e la serietà di Stefano ha pareggiato tutto.

Riassumendo 710 € non sono pochi, ma in tanti fanno la conversione base e sono felici lo stesso per cui valutate voi, la sicurezza non ha prezzo.

In questo video vi parlo della modifica Bartubeless:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: