Cupolino Givi D1144S / Kappa KD1144S

Dopo aver archiviato il cupolino Givi D11440BO di cui vi ho abbondantemente parlato in questo articolo ho voluto provarne un altro per i motivi descritti in quell’articolo.

Ho scelto il modello Kappa KD1144S che poi è il gemello del Givi D1144S.

Costa veramente poco e io l’ho pagato 48 € su Amazon: LINK.
Naturalmente si trova anche su Ebay e tanti altri shop online a prezzi che oscillano dai 48 ai 55 €.

E’ un cupolino venduto solo in colorazione fumé e che:

  • è più alto di circa 2 cm rispetto all’originale;
  • lateralmente ha un profilo che accompagna maggiormente l’aria verso l’esterno;
  • in alto, centralmente, ha un profilo quasi perpendicolare.
dettaglio del profilo (vista laterale)
sovrapposizione del cupolino originale a KD1144S

Insomma sebbene sia solo 2 cm più alto dell’originale è, aerodinamicamente parlando, molto diverso.

Prima di montarlo però ho voluto fare due lavoretti, visto che c’ero …

Ho colorato di nero la parte bassa del cupolino, cosi come avevo fatto con l’originale, per evitare che si intraveda sotto l’accumulo di sporco che non è possibile rimuovere se non smontando ogni volta il cupolino.
Per verniciarlo ho usato una bomboletta di nero opaco e ovviamente ho colorato dall’interno in modo che rami e sassate non vanno a togliere la vernice.

dettaglio della parte verniciata di nero

Ho rimosso tutti e 4 i gommini perché erano veramente alla frutta e ne ho ordinati di nuovi su consigli dell’amico Lorenzo su Amazon pagandoli una sciocchezza: LINK.
Purtroppo arriveranno tra qualche giorno e quindi al momento non posso provare il nuovo cupolino.

i vecchi gommini oramai andati …

Mi aspetto, da questo cupolino:

  • nulla di diverso con il casco modulare se non un miglioramento generale a velocità sostenute;
  • un netto miglioramento con l’AX-9 dagli 80-90 orari in sù e spero vivamente che i fastidiosi reflussi d’aria nel visierino alto spariscano …

Ovviamente aggiornerò l’articolo con il test sul campo e con le foto della moto “intera”.

Aggiornamento del 9 Maggio 2019

Come promesso qualche foto della moto all’aperto con il nuovo cupolino.
E’ presto per parlare di come funziona, ho fatto pochissima strada :).

vista frontale (da notare la nuova TKC80)
vista laterale
vista complessiva

Aggiornamento del 13 Maggio 2019

Dopo aver percorso circa 250 km con il nuovo cupolino utilizzando entrambi i miei caschi (Nolan N100.5 e AGV AX-9) scrivo due righe di prime impressioni specificando che io sono alto all’incirca 1.85 metri.

Con il Nolan N100.5
Rispetto al cupolino di serie le differenze si iniziano a sentire dagli 80 km/h in sù dove si avverte bene che il flusso d’aria che batte addosso al casco (nella parte alta) è ben ridotto.
Non solo, marciando a velocità autostradali è possibile tenere il modulare aperto senza percepire alcun fastidio sia in faccia sia sopra dove la parte ribaltabile del casco non viene comunque interessato dal flusso d’aria.
In effetti sui 130 km/h effettivi (145 km/h indicati strumento circa) se con la mano sinistra si va a cercare il flusso d’aria deviato dal cupolino ci si accorge che passa ben oltre la parte superiore del casco mentre con il cupolino originale andava a chiudersi proprio sopra al casco.
Con il Nolano N100.5 quindi ho avuto solo da guadagnare.

Con l’AGV AX-9
Il problema che avevo con il cupolino di serie era proprio con questo casco: superata una certa velocità, infatti, il flusso d’aria deviato dal cupolino andava a colpire in pieno il frontino del casco innescando una serie di oscillazioni molto fastidiose che tra le altre spesso generavano una sorta di riverbero con gli occhi che sembrava volessero uscire dalle orbite, e non scherzo !
Come ho detto nel video “TRE KAPPA E UNA REGINA” se fate qualche ricerca scoprirete che chi ha provato il modello precedente di questo casco con l’Africa Twin ha riscontrato questo “difetto” che non è un difetto del casco ma è l’altezza “sbagliata” del cupolino.
Ad ogni modo con questo nuovo cupolino FINALMENTE non ho problemi. Infatti come per l’N100.5 il flusso d’aria deviato dal cupolino passa ben oltre il frontino del casco e quindi il casco non si muove, resta fermo. Anche a velocità interessanti.

Considerazioni generali:

  • non ho avvertito fruscii aerodinamaci strani e/o fastidiosi: dal punto di vista aerodinamico è studiato molto bene;
  • le spalle sembrerebbero essere più coperte rispetto al cupolino di serie anche se personalmente non ho mai considerato un problema avere le spalle coperte.

Controindicazioni generali:

  • essendo più alto e per giunta fumé non passa inosservato quando si è seduti nella moto: la sua presenza è ben avvertibile e nella parte bassa della visuale è “più in mezzo” rispetto all’originale: persone sul 1.60-1.70 metri potrebbero trovarlo molto fastidioso e ingombrante: personalmente appena messo l’ho subito notato ma dopo un centinaio di km mi ero già abituato;
  • in offroad essendo più alto dell’originale (che già aveva il problema) in quelle situazioni in cui bisogna abbassarsi e stare avanzati col corpo si rischia di andare a toccare il cupolino con il frontino oppure con la mentoniera del casco: sotto questo punto di vista il precedente basso e nero era semplicemente perfetto.

In linea di massima sono quindi abbastanza soddisfatto di questo cupolino (il piccolo difetto in uso offroad me lo tengo) e se non cambierò opinione nei prossimi 2.000 km mi riterrò completamente soddisfatto ! :D.

un bel primo piano del nuovo cupolino
un wide frontale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: